• 16 MAR 17
    • 0
    Aspettando l’estate alle Terme di Cervia: trattamenti benessere, percorsi nel verde e visite alla salina

    Aspettando l’estate alle Terme di Cervia: trattamenti benessere, percorsi nel verde e visite alla salina

    Riapre a maggio lo stabilimento termale di Cervia: l’occasione per associare natura e benessere, un percorso di trattamenti con l’Acqua Madre e il Fango Liman e la scoperta delle bellezze del Parco Naturale, le piste ciclabili, il paesaggio incantato della Salina. 

    Per chi vuole soggiornare nel territorio, sono disponibili diversi hotel  convenzionati con le Terme.

    Cervia, 16 marzo 2017_Dopo la pausa invernale, il 2 maggio riaprono le Terme, un’oasi dedicata alla salute e al benessere immersa in 27 ettari di Parco Naturale compresi nel più ampio Parco del Delta del Po. La pineta, tutto intorno, profuma già di estate, e gli specchi d’acqua della salina si popolano di uccelli migratori. Una visita alle Terme di Cervia può essere l’occasione per scoprire un territorio affascinante, ricaricare l’energia e rilassarsi in un contesto piacevole e naturale, tra passeggiate nel verde, esplorazioni dei dintorni, giri in bicicletta, visite alla Salina alternati alla fangoterapia, alla piscina termale, ai trattamenti estetici come i massaggi tonificanti e linfodrenanti, agli esercizi nella sala fitness, o alle cure specifiche come quelle inalatorie, la massoterapia e la fisiokinesiterapia.

    Lo stabilimento, che proprio quest’anno compie 60 anni, offre percorsi di salute e benessere riconosciuti dal Ministero della Salute, legati a doppio filo alle saline. Le Terme di Cervia sono l’unico luogo, in Italia, dove si può trovare un limo in tutto e per tutto paragonabile, come efficacia terapeutica, a quello famoso del Mar Morto: il Fango Liman, estratto dalla Salina di Cervia. Quanto alla balnoterapia e alle inalazioni, sono basate sugli effetti dell’Acqua Madre, ciò che resta del processo di cristallizzazione del cloruro di sodio nelle saline: ha una concentrazione salina fino a 10 volte superiore a quella del mare e contiene l’alga Dunaliella, dalle virtù anti-age e antiossidanti, ricchissima di betacarotene, che protegge la pelle durante l’esposizione solare. Proprio dai fanghi neri e dall’Acqua Madre nasce la linea cosmetica Liman Termae. Una visita allo stabilimento può essere anche l’occasione per scoprire questi prodotti, disponibili nello shop interno, oltre che online.

    L’effetto positivo dei trattamenti termali viene amplificato dal senso di benessere a 360° che offre un percorso più ampio nella natura, per una vacanza di relax non unicamente legata alla “dimensione” balneare e alla spiaggia, ma aperta a una varietà di ambienti e di possibilità che ruotano intorno alla pineta e alle saline.

    Una fitta rete di sentieri, nell’area del Parco Naturale che circonda le Terme, è un invito a passeggiare o a praticare nordic walking, immersi nel verde della pineta, dove è presente un vero e proprio percorso botanico che indica varie essenze autoctone ed è possibile incontrare diverse specie di animali. Il vicino Cerviavventura è un parco sospeso tra terra e cielo, dove bambini e adulti possono scoprire il brivido di un viaggio tra ponti tibetani e passerelle, funi e carrucole. Sempre a due passi dalle Terme, la Casa delle Farfalle, dove una serra ospita ogni giorno il volo variopinto di centinaia di farfalle tropicali. Accanto, la Casa degli insetti e Il Bruco, con diverse specie di farfalle italiane.

    Per gli appassionati delle due ruote, nelle vicinanze si dipanano oltre 20 km di piste ciclabili, tra la pineta di Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, a poca distanza dal mare. Un modo alternativo per vivere una vacanza sulle sponde dell’Adriatico.

    Da non perdere, poi, il paesaggio unico delle saline, strettamente legate allo sviluppo del territorio e delle Terme: sono stati proprio i “salinari”, addetti alla raccolta del sale, che hanno scoperto per primi, ad inizio ‘900, i benefici dell’Acqua Madre e del limo. In questa riserva naturale, con binocolo e macchina fotografica si possono ammirare la tavolozza di colori, i riflessi danzanti sull’acqua, l’eccezionale varietà degli uccelli che popolano l’area – avocette, cavalieri d’Italia, garzette, germani, fenicotteri rosa e molti altri.

    Chi ha in programma un tour nella natura e nel benessere delle Terme di Cervia e dei luoghi che le circondano, può soggiornare negli hotel convenzionati con lo stabilimento, che si trovano nelle immediate vicinanze: a Cervia e Milano Marittima (per maggiori informazioni e dettagli, www.cerviabenessere.it)

    Leave a reply →
ItalyEnglishRussia
There are no products

We use cookies on this website to give a great user experience. By continuing to use this site, you agree to the use of cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi