La sperimentazione sul trattamento della psoriasi alle Terme di Cervia

Il fango Liman e l’Acqua Madre di salina sono caratteristiche esclusive dei trattamenti termali delle Terme di Cervia.

La particolarità del fango che si estrae dalla Salina di Cervia è di essere uno dei rarissimi esempi di “liman”, fango di laguna formatosi dalla lenta sedimentazione dei sali minerali sulle sostanze organiche dell’acqua marina nel fondo dei bacini di raccolta: è paragonabile ai famosi fanghi del Mar Morto, la cui efficacia terapeutica è nota.

Il limo di Cervia, ricco di sostanze come bromo, iodio, magnesio, calcio e zolfo, è un prodotto che la Natura ci regala pronto per l’uso, senza necessità di lavorazioni: dopo l’estrazione viene solo mescolato con l’Acqua Madre di salina fino a formare un impasto omogeneo, cremoso, grigio scuro lucente e dall’odore caratteristico.

La psoriasi, che abbiamo introdotto nel post precedente, è tra le malattie cutanee che maggiormente traggono vantaggio dai trattamenti con il limo.

La sinergia tra esposizione al sole e applicazione del fango alle Terme di Cervia rende il trattamento particolarmente piacevole, e alla piacevolezza della cura corrisponde una rilevante efficacia. Alle Terme di Cervia il trattamento avviene nel terrazzo-solarium con l’applicazione del fango sulle parti interessate oppure integrale, a seconda delle indicazioni mediche.

Questa applicazione all’aperto è unica in Italia: con questa tecnica ci si può muovere liberamente al sole, e l’irradiazione solare è trattenuta e filtrata dal sottile strato lucente e nero del limo.

Il trattamento con il limo si conclude e completa con un bagno in vasca in acqua ad elevata salinità, che lo scioglie rapidamente e completamente lasciando la pelle morbida e untuosa.

A partire dal feedback positivo ricevuto dai nostri assistiti, è nato il progetto di valutare in maniera attenta e controllata i benefici dei trattamenti termali tradizionali utilizzati in fase di remissione della psoriasi, per potenziare e prolungare l’efficacia del trattamento farmacologico assunto in fase acuta.

Ottenuta lo scorso giugno l’approvazione da parte del Comitato Etico dell’Azienda USL della Romagna per lo studio “Effetti immediati e ritardati della Fangobalneoterapia in pazienti psoriasici trattati in reparto elioterapico alle Terme di Cervia”, il 23 luglio è partita la sperimentazione in collaborazione con l’U.O. di Dermatologia dell’Azienda USL della Romagna.

La sperimentazione, che al momento coinvolge una trentina di pazienti, si prolungherà alla stagione 2016. Chi fosse interessato ad avere maggiori informazioni sul progetto e sui trattamenti per la psoriasi alle Terme di Cervia può chiamare il numero verde 800 237 842.

 

Img 2

Leave a reply